22 Settembre 2014 Commenti disabilitati su 125 ANNI DI ALLIANZ Visualizzazioni: 361 News

125 ANNI DI ALLIANZ

FURIOSA REAZIONE DEI DIPENDENTI TEDESCHI PER L’ASSENZA DEL BONUS

 

Allianz festeggerà il prossimo anno i suoi 125 anni ma è gelido il soffio dei dipendenti sulle candeline. Allianz non ha intenzione di distribuire bonus per l’ occasione. Non è previsto, infatti, nessun trattamento speciale riservato ai collaboratori cosiddetti “eccellenti”, né agli azionisti, che non riceveranno dividendo straordinario.

L’assenza del bonus ha scatenato una furiosa pioggia di commenti sull’ intranet della società. Oltre 300 dipendenti hanno risposto, ha rivelato la Süddeutsche Zeitung. Tra le perle: ” I collaboratori eccellenti non sono più indispensabili a Allianz, solo ridurre i costi.” “Una società globale con un profitto annua di 10 miliardi di euro dovrebbe essere in grado, al suo 125 ° anniversario di restituire alla società dei suoi dipendenti”. Un altro scrive: “il Consiglio di amministrazione di Allianz ha stimato il valore del dipendente. Valore Rilevato = 0 “. Il “buzz” è stato preso cosi d’assalto che il capo di Allianz Deutschland, Markus Riess, ha dovuto vergare una lunga spiegazione sulla stessa rete Intranet

venerdi scorso. Per giustificare l’assenza di bonus eccezionale, egli sostiene che il successo di Allianz non si basa solo sulla Germania, ma su tutte le filiali in Germania e all’estero, e ciò rappresenterebbe quindi una cifra troppo importante per essere distribuita perciò non dovrebbe esservi alcun trattamento speciale per i dipendenti tedeschi.

Markus Riess risponde anche agli attacchi sul valore dei dipendenti e lascia la porta aperta: “E ‘riduttivo misurare il riconoscimento del valore di un dipendente, sulla base di un bonus per il giubileo della società. Lo stesso può esprimersi dalla distribuzione dei salari.

Noi abbiamo notevolmente migliorato il valore di Allianz Deutschland e la sicurezza del lavoro. Perciò rifletteremo insieme con il consiglio di azienda di associare i collaboratori tedeschi a questo successo con un contributo finanziario nel 2015 ” Altre multinazionali tedesche sono state generose nel corso di tali ricorrenze nel passato, come ricordato nella Handelsblatt per il suo modello 911th, Porsche ha pagato 9111 € per ciascun dipendente. E quanDaimler ha festeggiato i suoi 125 anni, ha assegnato € 125.000.000 ai propri dipendenti (circa 3150 € a persona).

ads agenzia di stampa

I commenti sono disabilitati

Vai alla barra degli strumenti