Collegio dei Probiviri

STATUTO

Capo VI – Collegio dei Probiviri

Articolo 27 – Nomina e composizione

  1. Il Collegio dei probiviri è composto da tre componenti effettivi e due supplenti.
  2. La nomina avviene attraverso il voto di preferenza da esprimere per un numero massimo di tre candidati. Risultano eletti i cinque candidati che hanno riportato il maggior numero di voti di preferenza: i primi tre rivestono la carica di componenti effettivi, il quarto e il quinto la carica di componenti supplenti. In caso di parità prevale il candidato più anziano di età. In caso di cessazione o impedimento dei componenti effettivi, subentrano i componenti supplenti in ordine di graduatoria in base ai voti ricevuti.
  3. I componenti effettivi, convocati dal componente più anziano di età, eleggono fra loro il Presidente e il Vice presidente del Collegio dei probiviri.
  4. L’incarico di componente del Collegio dei probiviri è incompatibile con qualsiasi altra carica in Organi statutari.

 

Componenti 

  • Ezio Onorati
  • Andrea Rosario Salerno
  • Liliana Menghini

I commenti sono disabilitati