6 Marzo 2019 Commenti disabilitati su AAA #19 – Editoriale a firma di Umberto D’Andrea Visualizzazioni: 428 Direttivo, In Primo Piano, Magazine

AAA #19 – Editoriale a firma di Umberto D’Andrea

Questo è un momento di bilanci.

Qualcuno, di fronte a un incipit del genere, potrebbe rimanere sorpreso: siamo solo nei primi tre mesi dell’anno e le testate di settore pubblicano ancora interviste sulle iniziative pianificate per l’immediato futuro e dichiarazioni soddisfatte per i successi dell’anno precedente.

La Tripla A è però una realtà in continua crescita. Molto si sta facendo, molto altro si farà, e già da adesso possiamo raccontare i risultati di questo lavoro.
Continuiamo a seguire gli sviluppi del Tavolo Regole e Processi, impegnato a snellire quanto più possibile il lavoro di tutti i Colleghi. Un tavolo tanto più delicato se consideriamo gli impatti derivanti anche dai processi e dal funzionamento della Digital Agency; non a caso, in questo numero, dedichiamo ampio spazio all’intervista a Piergiorgio Pitino, che partecipa al Tavolo anche come Coordinatore della Commissione IT.

Continuiamo a occuparci della crescita professionale ed imprenditoriale degli agenti, per fornire loro gli strumenti più idonei ad affrontare le nuove sfide che le normative europee ci lanciano; proprio mentre scrivo queste righe si sta concludendo l’Aula 0 del corso IDD. Siamo il primo gruppo agenti a occuparsi del tema, fornendo un corso specifico, ideato dagli agenti per gli agenti: il corso, diviso in tre parti teoriche e pratiche, mira ad approfondire la conoscenza della IDD per gli agenti, in maniera tale da poter rendere le agenzie compliant con la direttiva. Partner del progetto è lo Studio Floreani i cui collaboratori saranno i formatori in aula.

L’importanza di “fare Associazione” in occasioni come questa è fondamentale: siamo un punto di riferimento per il settore assicurativo e rappresentiamo gli agenti di una compagnia che cresce grazie a noi, come testimonia la chiusura 2018 per Allianz. Il canale agenti si è infatti distinto, rappresentando una fetta importante in tutti i settori in crescita, dal retail al corporate, dal vita all’auto.

Anche su questo fronte, la Tripla A lavora incessantemente: all’assemblea plenaria di Pozzuoli, ci siamo dati uno slogan #Onevoice, perché dobbiamo essere una sola voce, coordinarci tra direttivo, Commissioni Tecniche e regioni per rappresentare tutti i colleghi. Abbiamo riflettuto assieme su come poterlo fare al meglio.

Abbiamo inoltre rinnovato la comunicazione, attraverso la nuova App: un nuovo, rivoluzionario strumento, per permettere a ogni agente di essere parte di #onevoice: ne parleremo approfonditamente in questo numero del nostro magazine.

Chiudo queste righe con un pensiero, rivolto a Massimo Gabrielli, che pochi giorni fa ci ha lasciato: un Agente stimato da tutti, Compagnia, Colleghi, Clienti. Massimo ha avuto un ruolo fondamentale per la nostra Associazione, essendone stato, nel febbraio 2014, uno dei Fondatori insieme a Tonino Rosato e Giovanni Trotta. Massimo ha creduto molto nella Tripla A, le ha dedicato tempo ed energie, puntando sempre a rappresentare gli interessi dei Colleghi, senza mai rinunciare ai valori etici e solidaristici. Tutti noi gli dobbiamo molto.

Buona lettura a tutti.

I commenti sono disabilitati