11 Febbraio 2016 Commenti disabilitati su Rassegna Stampa 11 febbraio 2016 Visualizzazioni: 508 Rassegna stampa

Rassegna Stampa 11 febbraio 2016

COMPAGNIE

I veri motivi delle dimissioni di Greco e il futuro delle Generali

Dall’ipotesi di fusione con Zurich (impraticabile) all’espansione vista con preoccupazione dagli investitori italiani. Nella primavera scorsa la proposta a Greco di un mandato per i successivi tre anni. Poi la clausola che non prevede il rinnovo del mandato fa saltare l’accordo. L’ex ceo aveva fatto chiaramente capire di avere una visione dell’azienda che la portava a una forte espansione senza tener conto dei voleri degli azionisti di controllo. Il ruolo di Mediobanca: Piazzetta Cuccia può spingere per una modifica dello statuto che affidi al cda uscente il compito di formulare le raccomandazioni per la prossima lista

http://www.intermediachannel.it/i-veri-motivi-delle-dimissioni-di-greco-e-il-futuro-delle-generali/

PREVIDENZA E DINTORNI

Scadenza in vista per il personale femminile della scuola che entro il 2015 ha maturato i requisiti (57 anni e 3 mesi di età e 35 di contribuzione), per avvalersi dell’ “opzione donna”. Il 15 febbraio scade il termine per presentare domanda di cessazione dal servizio, che consente di ottenere la pensione dal primo settembre 2016.
Come funziona l’opzione donna.

http://iomiassicuro.it/it/news_all.asp

INTERMEDIARI

Nuovo intervento SNA su “false partite IVA” e iscritti Sezione E del RUI

Con una comunicazione del presidente nazionale Claudio Demozzi, il Sindacato Nazionale Agenti ha nuovamente fatto il punto sulla situazione riguardante la normativa sulle “false partite IVA” e le possibili conseguenze sull’inquadramento dei collaboratori di agenzia iscritti in sezione E del RUI (ad esempio, i subagenti).

http://www.intermediachannel.it/nuovo-intervento-sna-su-false-partite-iva-e-iscritti-sezione-e-del-rui/

RISPARMIO GESTITO

Banca Generali pronta ad aumentare il dividendo

Quest’anno il dividendo di Banca Generali  salirà del 22% a 1,20 euro e l’amministratore delegato, Piermario Motta è pronto a promettere al mercato un ulteriore aumento della cedola anche a valere sul bilancio 2016.

http://www.assinews.it/articolo_stampa_oggi.aspx?art_id=34751

Bruxelles fa slittare la Mifid II

L’entrata in vigore della Mifid II è destinata a slittare di un anno. La proposta di posticipare la partenza della nuova direttiva sui mercati finanziari è stata avanzata ieri dalla stessa Commissione europea. La nuova data dovrebbe pertanto essere il 3 gennaio del 2018 e non più del 2017.

http://www.assinews.it/articolo_stampa_oggi.aspx?art_id=34750

Il Cdm esamina il decreto banche

Dentro la riforma del credito cooperativo e le norme sulla garanzia pubblica per la cartolarizzazione delle sofferenze, che ieri ha ricevuto il semaforo verde ufficiale di Bruxelles. Fuori invece i criteri per gli indennizzi agli obbligazionisti subordinati penalizzati dai salvataggi di Banca Etruria, Banca Marche, CariChieti e CariFerrara.

http://www.assinews.it/articolo_stampa_oggi.aspx?art_id=34749

ATTUALITA’

Via al pacchetto salvabanche Rimborsi: decreto del ministro Fallimenti, agevolazioni sull’imposta di registro

Una via di uscita per le banche cooperative che non vorranno aggregarsi. La sospensione per tutto il 2016 dell’imposta di registro sulle vendite all’asta. La nuova garanzia di Stato sulle sofferenze bancarie. Sono le tre novità decise ieri notte dal Consiglio dei ministri, affidate a un decreto legge e a un disegno di legge delega di riforma del diritto fallimentare.

http://www.assinews.it/articolo_stampa_oggi.aspx?art_id=34748

Mr. Robot al volante

U n robot al volante». Potrebbe essere il titolo per una pellicola hollywoodiana — un remake di Christine, la macchina infernale di Stephen King per tassisti e autisti di Uber rimpiazzati da un sistema operativo — e non è detto che non lo diventi.

http://www.assinews.it/articolo_stampa_oggi.aspx?art_id=34753

I commenti sono disabilitati

Vai alla barra degli strumenti