12 Luglio 2016 Commenti disabilitati su Rassegna Stampa 12 luglio 2016 Visualizzazioni: 571 Rassegna stampa

Rassegna Stampa 12 luglio 2016

COMPAGNIE

CONTENZIOSI NELLA RC AUTO: L’IVASS BACCHETTA LE COMPAGNIE

Devono dotarsi di efficaci presidi organizzativi per prevenire e ridurre il rischio di contenzioso», afferma Salvatore Rossi, presidente dell’istituto di vigilanza. E sulla lotta alle frodi

http://www.tuttointermediari.it/?p=19893

Compagnie cercano pace su Bersani

L’ultimo caso, esploso di recente, riguarda un gruppetto di agenti assicurativi di Toro (nel 2013 confluita in Generali Italia) che ha scelto di prendere in particolare il mandato della concorrente Vittoria Assicurazioni . Una decisione poco gradita a Trieste dove, alla fine, dopo mesi di riflessione, hanno stabilito di fare causa ai professionisti per concorrenza sleale.

http://www.assinews.it/07/2016/compagnie-cercano-pace-bersani/660022721/

 

INTERMEDIARI

Sulla vigilanza di gruppo l’Ivass è partita con il piede giusto

Con il Regolamento 22 del 1 giugno 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 148 del 27 giugno 2016, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni Ivass è tornata sul tema della vigilanza e tenuta dell’albo delle capogruppo, dettando una serie di indicazioni in applicazione delle disposizioni di vigilanza in materia di organizzazione e governo societario

Sulla vigilanza di gruppo l’Ivass è partita con il piede giusto

MERCATO

NASCE “SEI IN AUTO CON STILE”, LA NUOVA POLIZZA AUTO DI GENERALI ITALIA

Si basa su un dispositivo satellitare che segnala in tempo reale (tramite un servizio di Reale time coaching) i comportamenti rischiosi alla guida.  

http://www.tuttointermediari.it/?p=19888

ATTUALITA’

RISPARMIO GESTITO

Il negoziato Tesoro-Bruxelles, intervento su Monte Paschi ma tutela per i piccoli investitori

Salvi gli obbligazionisti “retail”, cioè gli investitori privati, Roma e Bruxelles continuano a discutere su un eventuale coinvolgimento degli investitori istituzionali nell’eventuale salvataggio del Monte dei Paschi. La Ue propone al governo di applicare lo stesso schema usato per il sostegno pubblico alle banche portoghesi, che ha comportato il sacrificio delle obbligazioni subordinate, e non solo, detenute dagli investitori professionali. Palazzo Chigi e il Tesoro, però, tengono duro. La soluzione portoghese si è rivelata disastrosa, sottolinea l’esecutivo, perché ha fatto fuggire dal mercato tutti i grandi investitori.

Il negoziato Tesoro-Bruxelles, intervento su Monte Paschi ma tutela per i piccoli investitori

PREVIDENZA E DINTORNI

Welfare aziendale, ecco gli incentivi

Lo scorso anno gli italiani hanno speso mediamente 1.400 euro di tasca propria per ricorrere a cure mediche e aumenta il numero di chi rinuncia alle cure. Aumenta quindi la consapevolezza della popolazione sul diminuito sostegno che arriva dal settore pubblico e si fanno avanti formule private incentivate per i lavoratori. Ne parla Marco Allievi, head of Corporate Life and Pension per Zurich in Italia.

Welfare aziendale, ecco gli incentivi

 

I commenti sono disabilitati

Vai alla barra degli strumenti