16 Giugno 2016 Commenti disabilitati su Rassegna Stampa 16 giugno 2016 Visualizzazioni: 471 Rassegna stampa

Rassegna Stampa 16 giugno 2016

COMPAGNIE

Dalle assicurazioni 6 mld di utili

Sei miliardi di utili. A tanto ammontano i guadagni realizzati complessivamente nel 2015 dalle imprese assicurative italiane, il quarto anno di fila chiuso a questi alti livelli. Ma ora la strada si è fatta in salita, con i bassi d’interesse che mettono a rischio la redditività del settore e con le imprese più piccole che fanno fatica a tenere il passo delle nuove regole di Solvency II.

http://www.assinews.it/06/2016/dalle-assicurazioni-6-mld-utili/660020337/

 

INTERMEDIARI

Assicurazioni a tutta vita

L’anno scorso la raccolta premi delle assicurazioni italiane è cresciuta del 2,5% rispetto al 2014 a 150 miliardi di euro, pari al 9% del pil. È stata trainata dal comparto vita, in particolare dalle polizze unit linked, i cui premi hanno raggiunto i 32 miliardi (22 mld nel 2014).

Assicurazioni a tutta vita

MERCATO

Rc auto in Italia più cara di 150 euro»

Costi e dinamiche delle polizze Rc Auto si aggiudicano anche quest’anno un capitoletto nella relazione del direttore generale della Banca d’Italia e presidente dell’Ivass, Salvatore Rossi.

http://www.assinews.it/06/2016/rc-auto-italia-piu-cara-150-euro/660020349/

ATTUALITA’

Abrogazione del tacito rinnovo delle polizze, SNA in azione. Incontro in Parlamento con il Sen. Salvatore Tomaselli

Questa mattina (15 giugno, ndr) la delegazione SNA composta dal Presidente Nazionale, Claudio Demozzi, e dal collega Francesco Gramegna, Presidente della sezione Provinciale di Bari, ha incontrato il sen. Salvatore Tomaselli (PD), relatore della X Commissione permanente Industria, commercio turismo del Senato per il noto DDL Concorrenza, che contiene la norma sul l’abrogazione del tacito rinnovo

http://www.snachannel.it/index.php/component/k2/item/1428-abrogazione-del-tacito-rinnovo-delle-polizze-sna-ancora-in-azione-incontro-in-parlamento-con-il-sen-salvatore-tomaselli-pd

PREVIDENZA E DINTORNI

Adesione online ai fondi pensione

Un click per farsi una pensione di scorta. Dal prossimo anno, infatti, l’adesione alla previdenza integrativa potrà avvenire anche online. A stabilirlo, tra l’altro, è la delibera 25 maggio 2016 della Covip, pubblicata sulla G.U. n. 137/2016 che approva il nuovo regolamento sulle modalità di raccolta delle adesioni, in vigore dal 1° aprile 2017. Chi sceglierà il web per farsi la pensione di scorta avrà trenta giorni di tempo per ripensarci e recedere, senza costi e senza motivo. Con altre due delibere di pari data, inoltre, la Covip modifica le regole del «progetto semplificativo» e dello «schema di nota informativa», fissando l’entrata in vigore al 1° gennaio con obbligo di adeguamento per le forme pensionistiche complementari entro il 31 marzo 2017.

http://www.assinews.it/06/2016/adesione-online-ai-fondi-pensione/660020351/

Pensioni anticipate, quanto si paga?

Per ogni anno tagliato andrà restituito l’1-2% di interessi
Il signor Luigi Rossini, operaio, è nato nel ’51 e a maggio 2016 raggiunge solo 39 anni di contributi. Se, come promesso più volte dal governo, non ci saranno ulteriori interventi sui requisiti richiesti per la pensione, il signor Luigi potrebbe ottenere l’assegno dall’ente di previdenza in agosto del 2018 all’età di 66 anni e 7 mesi.

http://www.assinews.it/06/2016/pensioni-anticipate-quanto-si-paga/660020341/

 

I commenti sono disabilitati

Vai alla barra degli strumenti