18 Gennaio 2016 Commenti disabilitati su RASSEGNA STAMPA 18 GENNAIO 2016 Visualizzazioni: 491 Rassegna stampa

RASSEGNA STAMPA 18 GENNAIO 2016

MONDO ASSICURATIVO

Rc auto Così il risparmio sale a bordo

Per un neopatentato napoletano il premio Rc auto può andare da 1.356 a 3.909 euro, quasi tre volte di più.

http://www.assinews.it/articolo_stampa_oggi.aspx?art_id=34340

Dalla polizza sanitaria al Pos, chance a 360° per i professionisti

Uno stato sociale «robusto» (anche) nel 2016: è quello delineato dalle Casse previdenziali dei professionisti, mediante il finanziamento di misure di welfare «integrato», per coprire esigenze di iscritti e loro congiunti lungo tutto l’arco della vita.

http://www.assinews.it/articolo_stampa_oggi.aspx?art_id=34329#prettyPhoto

Casalinghe, l’assicurazione anti-infortuni vale il prezzo di un caffè

A febbraio scade il premio Inail. Copertura gratis per i redditi bassi

Per circa 5 milioni di casalinghe è tempo di pagare l’assicurazione contro gli infortuni per l’anno 2016. Si tratta del premio annuale Inail entro il 1° febbraio, dovuto da tutte le persone (compresi gli uomini) dai 18 ai 65 anni di età che svolgono in forma gratuita lavori domestici in modo abituale ed esclusivo e che quindi non sono assicurate per la pensione in virtù di lavori svolti fuori casa (ad esempio: Inps, ex Inpdap, cassa forense, ecc,). Nell’ambito dello stesso nucleo familiare si possono assicurare più persone (ad esempio: madre e figlia).

http://www.intermediachannel.it/casalinghe-lassicurazione-anti-infortuni-vale-il-prezzo-di-un-caffe/

Klaus-Peter Roehler (AD Allianz Italia): Vincere nell’arena digitale

Di seguito pubblichiamo un ampio estratto dell’intervento odierno di Klaus Peter Roehler (nella foto), amministratore delegato di Allianz Italia, al MIB School of Management di Trieste per il Graduation Day della XVI edizione del Master in Insurance & Risk Management.

http://www.intermediachannel.it/klaus-peter-roehler-ad-allianz-italia-vincere-nellarena-digitale/

Voci dalla Rete: Gestioni separate contro gestioni scellerate

Rilanciamo anche su Intermedia Channel due contributi di Carlo Colombo, Consigliere UEA con delega a Disintermediazione, bisogni del cliente e trasparenza dei contratti, relativi al tema dello scandalo banche e visti dal punto di vista assicurativo. In questo primo articolo, “Gestioni separate vs gestioni scellerate”, Colombo affronta (e confronta) il tema delle gestioni e del conflitto di interessi nel collocamento delle soluzioni di risparmio. Il secondo contributo, “Agenti presenti vs bancari danzanti”, sarà pubblicato lunedì 18 gennaio

http://www.intermediachannel.it/voci-dalla-rete-gestioni-separate-contro-gestioni-scellerate/

Assicurazioni, il declino degli agenti: Casa, sanità e pensioni i nuovi business

Focarelli (ANIA): “Questa figura deve rinnovarsi per fronteggiare un mercato dell’Rc Auto che si è ridotto del 20% negli ultimi tre anni e che è destinato a calare ulteriormente”. La scommessa degli investimenti nel digitale

http://achannel.it/assicurazioni-il-declino-degli-agenti-casa-sanita-e-pensioni-i-nuovi-business/

Rc Auto: Attenti ai clienti, così si vince sul mercato

A sorpresa cresce la soddisfazione degli utenti. Dalla scatola nera alla liquidazione danni chi dà i migliori servizi

Allianz, seguita da Axa e Reale Mutua fra le compagnie tradizionali. Direct line, con Genertel e Genialloyd, fra quelle che operano per telefono e su Internet. Sono le imprese assicuratrici che offrono il miglior servizio ai clienti secondo l’indagine realizzata in esclusiva per CorrierEconomia dall’Istituto tedesco qualità e finanza, specializzato nella comparazione di prodotti assicurativi e finanziari. Oltre alla tariffa, nella scelta della polizza più conveniente bisogna considerare altri fattori: dall’ampiezza della garanzia all’assistenza con i clienti e all’efficienza nella liquidazione dei danni.

http://www.intermediachannel.it/rc-auto-attenti-ai-clienti-cosi-si-vince-sul-mercato/

A Piazza Affari la contesa è tutta sui big della finanza

Non poteva esserci un inizio d’anno più complicato per Piazza Affari e diverse altre borse mondiali.
Ha iniziato subito la Cina, con sedute pesantissime, poi sono arrivati gli attentati a scuotere il Medio e il lontano Oriente (Ankara, Giacarta).

http://www.assinews.it/articolo_stampa_oggi.aspx?art_id=34337#prettyPhoto

AL VIA MONDOASSICURATORI, LA PIATTAFORMA PER LO SCAMBIO DI QUOTAZIONI TRA INTERMEDIARI

L’obiettivo è favorire in via telematica lo sviluppo del rapporto A con A e A con B. L’idea è di un agente di UnipolSai.

http://www.tuttointermediari.it/?p=14791

RISPARMIO GESTITO

Fondi Azioni e bond: ecco chi ha ballato di meno

Volete puntare ad un guadagno superiore al tre per cento? Arrivarci senza mettere un piede in Borsa adesso è impossibile. I risparmiatori con questo obiettivo devono fare i conti con un investimento che metta in conto il capitale di rischio, anche se puntare sulle azioni comporta emozioni forti.

http://www.assinews.it/articolo_stampa_oggi.aspx?art_id=34338

Prestazioni, un trend oscillante

Sul piatto poco meno di 500 milioni di euro di prestazioni assistenziali globalmente erogate dagli enti che rientrano nel perimetro dell’Adepp, nel corso del 214

http://www.assinews.it/articolo_stampa_oggi.aspx?art_id=34330

 

PREVIDENZA E DINTORNI

Pensioni, insieme alla Busta arancione coinvolgere il territorio

Di rado il dibattito tra Inps e Istituzioni è stato così continuo come in queste settimane. L’ultima puntata della vivace dialettica tra Previdenza e Istituzioni riguarda la diffusione della cosiddetta Busta Arancione, quel documento informativo che, presente sul sito dell’Inps, dovrebbe comunicare ai futuri pensionati l’età presunta di fine lavoro e la misura ipotizzata dell’assegno pensionistico.

http://www.intermediachannel.it/pensioni-insieme-alla-busta-arancione-coinvolgere-il-territorio/

 

 

I commenti sono disabilitati

Vai alla barra degli strumenti