20 Luglio 2016 Commenti disabilitati su Rassegna Stampa 20 luglio 2016 Visualizzazioni: 514 Rassegna stampa

Rassegna Stampa 20 luglio 2016

COMPAGNIE

ANIA E VIASAT INSIEME PER LA SICUREZZA STRADALE

L’iniziativa si propone di sperimentare una soluzione «in grado di fornire in tempo reale informazioni preventive agli automobilisti sulla rischiosità delle diverse direttrici stradali, in funzione di una serie di fattori come traffico, limiti di velocità, condizioni ambientali e metereologiche, strade pericolose e tratte ad alto rischio incidenti».   

http://www.tuttointermediari.it/?p=20132

ARCHIVIO UNICO INFORMATICO. IVASS SANZIONA ASSICURAZIONI GENERALI: LA MULTA E’ DI 227.500 EURO

Una sola ordinanza ma salatissima: la sanzione è pari a 227.500 euro. Il destinatario è Assicurazioni Generali e il bollettino Ivass è quello di aprile scorso. Si tratta della multa più alta in termini di importo delle sanzioni, comminata dall’istituto di vigilanza e riportata, appunto, nel bollettino di aprile.

http://www.tuttointermediari.it/?p=20109

 

INTERMEDIARI

Axa si allea a tre start-up cinesi

Axa ha creato a Shanghai, a settembre 2015, un’unità su modello di quella aperta nel  2014 nella Silicon Valley, in modo da tener d’occhio le innovazioni e le nuove forme di assicurazione. In dieci mesi il direttore di Axa Lab Asie, Frank Desvignes ha incontrato non meno di 450 start-up e player specializzati nelle nuove tecnologie in Cina.

http://www.assinews.it/07/2016/axa-si-allea-tre-start-cinesi/660024059/

 

MERCATO

Poste, 2 mld dalla nuova tranche

Il governo accende i motori per la vendita della seconda tranche di azioni Poste Italiane , attesa per l’autunno. Ieri il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, chiamato in commissione sia alla Camera sia al Senato, ha detto che dalla cessione sul mercato di poco meno del 30% delle azioni del gruppo postale potrebbe arrivare, ai valori attuali, un incasso di circa 2 miliardi. Una somma che si aggiungerebbe ai 3,1 miliardi ottenuti lo scorso ottobre dalla privatizzazione del 35,3%, che ha portato alla quotazione a Piazza Affari del gruppo guidato da Francesco Caio.

http://www.assinews.it/07/2016/poste-2-mld-dalla-nuova-tranche/660024087/

ATTUALITA’

Poste, il conto per il Tesoro: cedole in calo per 100 milioni

Dopo aver collocato lo scorso anno il 35% di Poste incassando 3 miliardi, il Tesoro è in procinto di conferire un altro 35% del gruppo a Cassa depositi e prestiti. Il residuo 29,7% sarà collocato sul mercato e, sulla base delle quotazioni attuali, avrebbe un valore di circa 2 miliardi.

Poste, il conto per il Tesoro: cedole in calo per 100 milioni

RISPARMIO GESTITO

Solvency II: le compagnie tedesche si sono adattate

Su 342 compagnie in Germania, solo tre non rispondo ai requisiti di Solvency II al primo gennaio un primo gennaio 2016.

Secondo la Bafin, l’Authority tedesca di vigilanza sui mercati finanziari, esse avrebbero tuttavia preso le necessario misure per sistemare la propria situazione.

Solvency II: le compagnie tedesche si sono adattate

I commenti sono disabilitati

Vai alla barra degli strumenti