27 Settembre 2016 Commenti disabilitati su RASSEGNA STAMPA 27 SETTEMBRE 2016 Visualizzazioni: 502 Rassegna stampa

RASSEGNA STAMPA 27 SETTEMBRE 2016

COMPAGNIE

Perchè Allianz ha investito in MoneyFarm

 

Allianz, numero uno mondiale delle assicurazioni nonché colosso del risparmio gestito, è entrato nella società MoneyFarm con una quota di minoranza e un posto nel Cda. Secondo il Financial Times, l’investimento si aggirerebbe intorno ai 7 milioni di euro.

http://blog.insurance-arena.com/perche-allianz-investito-moneyfarm/

 

MoneyFarm, siglato accordo strategico con Allianz per un nuovo aumento di capitale

 colosso assicurativo tedesco entra nel capitale sociale della società di consulenza finanziaria digitale

MoneyFarm, società di consulenza finanziaria indipendente online (con sede a Milano, Cagliari e Londra), ha annunciato nella giornata di ieri un investimento strategico (che secondo fonti di stampa si aggirerebbe sui 7 milioni di Euro) da parte di Allianz, il più grande gruppo assicurativo a livello globale e uno dei più grandi asset manager al Mondo. Allianz entrerà nel capitale della compagnia con una quota minoritaria e avrà un posto nel CdA della società, che pochi mesi fa aveva già concluso un round di investimento da 16 milioni di Euro con Cabot Square Capital e United Ventures.

MoneyFarm, siglato accordo strategico con Allianz per un nuovo aumento di capitale

INTERMEDIARI

Le imprese capaci di gestire i rischi corrono più veloci

Quarta edizione dell’Osservatorio realizzato da Cineas e da Mediobanca. Prese in esame le strategie di 280 medie imprese. Redditività migliore del 38%

Gestire i rischi in azienda conviene. Stando ai risultati del quarto Osservatorio realizzato da Cineas (il consorzio universitario fondato dal Politecnico di Milano) e Mediobanca, le imprese italiane che hanno adottato un sistema integrato di gestione hanno un ritorno di redditività del 38% superiore alle altre realtà.

Le imprese capaci di gestire i rischi corrono più veloci

I nuovi scenari del mercato assicurativo: convegno organizzato oggi a Potenza dalla locale sezione Provinciale SNA

Si tiene oggi a Potenza, ad opera della locale sezione Provinciale SNA, un workshop dedicato ai temi del CCNL SNA2014 e alla collegata Cassa Malattia del personale dipendente di agenzia,..

http://www.snachannel.it/index.php/component/k2/item/1550-i-nuovi-scenari-del-mercato-assicurativo-importante-convegno-il-27-settembre-organizzato-a-potenza-dalla-locale-sezione-provinciale-sna

Le assicurazioni? Devono prendere spunto dai mattoncini della Lego

La trasformazione digitale in atto nel settore delle assicurazioni è simile alle costruzioni della Lego. A dirlo a margine della Strategy Meets Action Summit a Boston, è stato Mike Connor, Ceo della Silicon Valley Insurance Accelerator (Svia).

Le assicurazioni? Devono prendere spunto dai mattoncini della Lego

 

MERCATO

Più polizze per lo stesso rischio, niente indennizzo se non si avvisa ciascun assicuratore

L’assicurato che abbia stipulato più polizze presso diverse compagnie assicurative ha l’obbligo di dare avviso di tutte le assicurazioni a ciascun assicuratore; in caso contrario, se l’omissione dell’avviso è dolosa, non è previsto alcun indennizzo. Tale regola, sancita dall’articolo 1910 c.c. in materia di assicurazione contro i danni, vale anche per le assicurazioni contro gli infortuni. Questo è quanto emerge dalla sentenza 720/2016 del Tribunale di Ascoli Piceno.

Più polizze per lo stesso rischio, niente indennizzo se non si avvisa ciascun assicuratore

 

ATTUALITA’

I GRUPPI AZIENDALI AGENTI FANNO FRONTE COMUNE: «SOLIDALI CON I NOSTRI COLLEGHI DI ZURICH»

La difficile situazione in atto fra il Gruppo agenti Zurich e la mandante continua a tenere banco. E le altre rappresentanze agenziali invitano la compagnia a «riprendere il dialogo nel rispetto dei ruoli istituzionali».

http://www.tuttointermediari.it/?p=21853

 

 

RISPARMIO GESTITO

Bpvi, pronto il piano industriale

iunione di oltre dieci ore per il consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Vicenza che ieri avrebbe analizzato le linee generali del piano industriale in
arrivo. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, il documento potrebbe essere presentato il prossimo 11 ottobre con l’obiettivo di mettere nero su
bianco il nuovo corso dell’istituto controllato dal fondo Atlante.

http://www.assinews.it/09/2016/bpvi-pronto-piano-industriale/660030322/

 

I commenti sono disabilitati

Vai alla barra degli strumenti