5 Luglio 2016 Commenti disabilitati su Rassegna Stampa 5 luglio 2016 Visualizzazioni: 459 Rassegna stampa

Rassegna Stampa 5 luglio 2016

 

COMPAGNIE

Allianz Italia, l’estetica del digitale

Klaus-Peter Roehler, a capo della compagnia, spiega come il gruppo abbia già definito un’agenda per reinventarsi e adattarsi al nuovo contesto. Senza dimenticare la cultura

http://www.intermediachannel.it/allianz-italia-lestetica-del-digitale/

Sulle compagnie pesa l’origine

Anche se i prezzi sono scesi le prospettive del settore non sono brillanti complice la diminuita redditività

Che non esistessero polizze contro la Brexit lo aveva detto Sir Adrian Montague, durante l’Annual General Meeting di Aviva, il colosso assicurativo britannico da lui presieduto

Sulle compagnie pesa l’origine

Dai consulenti maxi cedola per Allianz

Consulenti finanziari e private banker fanno bene ai conti di Allianz Italia. La controllata Allianz Bank Financial Advisors (Fa), rete di quasi 2.300 consulenti e banker guidata da Giacomo Campora (che è anche dg di Allianz Italia) ha distribuito alla controllante un dividendo di 18,3 milioni a valere sull’utile 2015 di 20,3 milioni, in forte progresso dai 3,8 milioni di profitto dell’esercizio 2014.

http://www.assinews.it/07/2016/dai-consulenti-maxi-cedola-allianz/660022379/

MERCATO

Polizze vita, per le rivalutabili non ci sono pericoli

Che conseguenze avrà la Brexit su chi ha in portafoglio polizze Vita? Va subito premesso che se nel danni Londra ha un ruolo di rilievo, nel settore delle polizze che coprono il rischio demografico il peso delle britanniche in Italia è marginale. I grandi centri dove proliferano le compagnie Vita (complice il favore fiscale e la minore pressione delle Authority locali sull’operatività e sui controlli) sono Dublino, il Liechtstein e il Lussemburgo dove anche moltissime compagnie italiane hanno costituito società.

http://www.intermediachannel.it/polizze-vita-per-le-rivalutabili-non-ci-sono-pericoli/

INTERMEDIARI

Industria 4.0, interconnesse anche le minacce

E’ l’altra faccia del progresso: l’attacco di pirateria digitale ad uno stabilimento rischia di contagiare presidi a migliaia di chilometri di distanza. Ecco come l’impresa può difendersi

Industria 4.0, interconnesse anche le minacce

Regolamento EIDAS sulla firma digitale

Dal 1° luglio è entrato pienamente operativo il regolamento EIDAS sull’identificazione e autenticazione. In altre parole: la firma digitale (Reg. 910 del 2014 allegato).

http://www.assinews.it/07/2016/regolamento-eidas-sulla-firma-digitale/660022353/

Brexit: Previdenza, polizze più complicate

Ci mancava solo la Brexit per complicare l’insidioso cammino dei lavoratori italiani verso la pensione, almeno di quelli che risparmiano con l’obiettivo di garantirsi una rendita una volta smesso di lavorare.

Brexit: Previdenza, polizze più complicate

 

RISPARMIO GESTITO

Brexit, un freno alla diffusione dei fondi «Pepp

La Brexit cade in un momento particolarmente delicato per i fondi complementari, interessati da una fase di transizione in ambito comunitario, finalizzata ad alcune revisioni di importanti aspetti di norme regolamentari.

Brexit, un freno alla diffusione dei fondi «Pepp»

Private banking e strumenti assicurativi, soluzioni ibride al test della volatilità di Borsa

L’offerta dei gruppi bancari si sta orientando sempre più sulle soluzioni multiramo

L’inversione di tendenza in atto nel settore delle polizze finanziarie si sta percependo con tutta la sua intensità anche nel private banking.

http://www.intermediachannel.it/private-banking-e-strumenti-assicurativi-soluzioni-ibride-al-test-della-volatilita-di-borsa/

Londra, la sfida ai paradisi fiscali

Osborne: “Ridurre tasse per le imprese”. Borsa: verso la fusione con Francoforte
MILANO.
La Gran Bretagna chiude le porte ai migranti ma spalanca le braccia alle multinazionali straniere

http://www.assinews.it/07/2016/londra-la-sfida-ai-paradisi-fiscali/660022367/

 

 

I commenti sono disabilitati

Vai alla barra degli strumenti