6 Maggio 2016 Commenti disabilitati su Rassegna Stampa 6 maggio 2016 Visualizzazioni: 458 Rassegna stampa

Rassegna Stampa 6 maggio 2016

COMPAGNIE

Allianz punta all’Asia: «Cina grande sfida». Le critiche alla Bce

Il debutto del Ceo Oliver Baete in assemblea a Monaco: via libera ai conti con ricavi per 125 miliardi. Sale il dividendo

http://www.intermediachannel.it/allianz-punta-allasia-cina-grande-sfida-le-critiche-alla-bce/

 

INTERMEDIARI

Cimbri (Unipol): nessun incremento di risorse in Atlante

A distanza di quattro anni dal salvataggio di Fondiaria-Sai, l’amministratore delegato di Unipol e presidente di UnipolSai, Carlo Cimbri (nella foto), ha ricevuto ieri a Montecitorio il premio Guido Carli.

http://www.intermediachannel.it/cimbri-unipol-nessun-incremento-di-risorse-in-atlante/

MERCATO ASSICURATIVO

Ottanta euro all’anno, ecco l’assicurazione per le vittime dei bulli

Dopo Germania e Austria, anche l’Italia si attrezza: sei compagnie offrono polizze speciali. Per i ragazzi perseguitati dal vivo o online

«Atteggiamento di soppraffazione sui più deboli». L’Enciclopedia Treccani spiega cosi il termine bullismo

Ottanta euro all’anno, ecco l’assicurazione per le vittime dei bulli

RISPARMIO GESTITO

Azimut paga le scarse fee del trimestre

Giù del 5,4% Azimut a 19,83 euro, sotto pressione dopo aver chiuso il primo trimestre con ricavi in calo a 133,2 milioni (238,2 nello stesso periodo del 2015), utile operativo a 24,1 (da 134,1) e utile netto consolidato di 20,3 milioni (da 127,8). Il presidente Pietro Giuliani ha chiamato in causa la forte flessione dei mercati nei primi mesi dell’anno, che hanno inciso soprattutto sulla componente rappresentata dalle commissioni di performance.

http://www.assinews.it/05/2016/azimut-paga-le-scarse-fee-del-trimestre/660011034/

«Pensioni, Renzi vuole fare un regalo al sistema banche-assicurazioni»

Camusso: flessibilità in uscita senza penalizzazioni a partire dai 62 anni

ROMA Il premier Renzi ha annunciato che dal 2017 ci sarà l’Ape, cioè l’assegno pensionistico per chi si ritira prima dal lavoro. Finalmente la «flessibilità in uscita»?

«Pensioni, Renzi vuole fare un regalo al sistema banche-assicurazioni»

ATTUALITA’

Alle stazioni appaltanti ampia discrezionalità nell’imporre i nuovi obblighi assicurativi

Alla stazione appaltante ampia discrezionalità nell’imporre i nuovi obblighi assicurativi. Con l’emanazione del decreto legislativo 50/2016 si apre un nuovo ciclo anche per quanto riguarda gli obblighi assicurativi negli appalti pubblici.

Alle stazioni appaltanti ampia discrezionalità nell’imporre i nuovi obblighi assicurativi

La cultura della previdenza e del welfare e le ultime novità in materia. Perché conviene

A pochi giorni dall’inizio della sesta edizione della Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro (Napoli 10-12 maggio), abbiamo voluto approfondire il tema della cultura della previdenza e del welfare con Alessandro Bugli, Avvocato presso lo Studio Legale Associato Taurini & Hazan, con particolare riguardo ai settori dell’assicurazione, della previdenza complementare e della sanità integrativa e autore di diverse pubblicazioni in materia di assicurazioni vita e danni, previdenza complementare e sanità integrativa.

http://www.assinews.it/05/2016/la-cultura-della-previdenza-del-welfare-le-ultime-novita-materia-perche-conviene/660010685/

 

I commenti sono disabilitati

Vai alla barra degli strumenti