7 Luglio 2016 Commenti disabilitati su Rassegna Stampa 7 luglio 2016 Visualizzazioni: 573 Rassegna stampa

Rassegna Stampa 7 luglio 2016

COMPAGNIE

Brexit e fondi immobiliari, il terremoto investe gli assicuratori

Quattro dei sei fondi congelati fanno capo a compagnie britanniche: Prudential, Aviva, Standard Life e Canada Life. I gruppi assicurativi sono molto esposti sul mattone: M&G è il principale operatore UK con 23,4 miliardi di asset in portafoglio

http://www.intermediachannel.it/brexit-e-fondi-immobiliari-il-terremoto-investe-gli-assicuratori/

INTERMEDIARI

Direct Line, si tratta: «Ma no esuberi

Cologno Monzese, le proposte dei sindacati all’azienda per riorganizzare senza tagliare

http://www.intermediachannel.it/direct-line-si-tratta-ma-no-esuberi/

«IL SETTORE ASSICURATIVO ASSET CENTRALE DEL SISTEMA ITALIA»
Maria Bianca Farina, presidente dell’Ania: «Le imprese assicuratrici detengono investimenti per quasi 700 miliardi, il 42% del Pil, un ammontare che fa dell’assicurazione il principale investitore istituzionale italiano».

http://www.tuttointermediari.it/?p=19808

 

MERCATO

Londra, congelati fondi per 15 miliardi di sterline

Crescono i problemi nel mattone di sua maestà dopo il crollo della sterlina e il referendum sulla Brexit. Ieri tre nuove società d’investimento hanno sospeso alcuni fondi immobiliari britannici, congelando le contrattazioni dopo le consistenti domande di riscatto arrivate dai sottoscrittori.

Londra, congelati fondi per 15 miliardi di sterline

ATTUALITA’

Metà degli italiani resta liquido

E’ stata presentata ieri a Milano la quarta edizione dell’indagine Global Investor Pulse, che ha coinvolto 31 mila individui, di cui 2 mila in Italia.

http://www.assinews.it/07/2016/meta-degli-italiani-resta-liquido/660022508/

 

RISPARMIO GESTITO

Monte dei Paschi Piano in due mosse

Lo scudo del governo sul Montepaschi, se servisse, ci sarà. Ma quale forma e quale veste giuridica assumerà l’eventuale difesa dello Stato nei confronti della banca senese non è ancora chiaro: le discussioni sono ancora aperte all’interno del governo, del ministero dell’Economia e della Commissione Ue che deve autorizzare una qualche forma di intervento pubblico.

http://www.assinews.it/07/2016/monte-dei-paschi-piano-due-mosse/660022498/

I commenti sono disabilitati

Vai alla barra degli strumenti