8 Giugno 2016 Commenti disabilitati su Rassegna Stampa 8 giugno 2016 Visualizzazioni: 418 Rassegna stampa

Rassegna Stampa 8 giugno 2016

COMPAGNIE

Ivass non molla anche con Solvency

L’Ivass ha deciso di tenere in tasca qualche carta in più per controllare il mercato assicurativo, anche in regime di Solvency II. Dal primo gennaio scorso, come noto, le compagnie sono libere di scegliere gli strumenti su cui investire, a patto di accantonare il capitale necessario a coprire i rischi assunti

http://www.assinews.it/06/2016/ivass-non-molla-anche-solvency/660018955/

LLOYD’S: UN EVENTO A ROMA PER CELEBRARE I 30 ANNI DI ATTIVITA’ IN ITALIA

Per celebrare i 30 anni di attività in Italia i Lloyd’s hanno organizzato oggi un evento a Roma a cui parteciperà, tra gli altri, Inga Beale (nella foto), ceo dei Lloyd’s, Vittorio Scala, country manager per l’Italia e l’ambasciatore del Regno Unito in Italia, Christopher Prentice.

http://www.tuttointermediari.it/?p=18944

 

INTERMEDIARI

Corte Ue, coassicurazione in regime d’esenzione Iva

La Corte di giustizia europea, con la recente sentenza del 17 marzo 2016, causa C-40/15, è tornata ad affrontare il discusso tema dell’assoggettabilità o meno al regime di esenzione Iva delle operazioni di coassicurazione

http://www.intermediachannel.it/corte-ue-coassicurazione-in-regime-desenzione-iva/

Innovation Team, agenti in partnership con le compagnie

Gli agenti intendono vivere un rapporto di partnership con le compagnie ed essere coinvolti nel miglioramento dell’offerta e del servizio”. L’istanza degli agenti risulta evidente dai risultati dell’edizione 2015 dell’indagine realizzata da Innovation Team Il cambiamento dell’intermediazione assicurativa e il punto di vista degli agenti.

http://www.intermediachannel.it/innovation-team-agenti-in-partnership-con-le-compagnie/

MERCATO

Rc generale: risultato del conto tecnico

Dal seguente prospetto si rileva che il risultato del conto tecnico al netto della
riassicurazione nel periodo esaminato ha registrato nel 2014 il primo utile dal 2008, pari al 9,4% dei premi di competenza. Nel 2013 la perdita era ammontata a 272 milioni di euro (pari al 7,5% dei premi di competenza).

http://www.assinews.it/06/2016/rc-generale-risultato-del-conto-tecnico/660018552/

Frodi Rc Auto, ora si fa sul serio

Venerdì 10 partirà il nuovo Archivio Antifrode Integrato gestito dall’Ivass. Dopo due anni prende il via il nuovo sistema, che per combattere le truffe incrocia i dati su testimoni, periti e black box. Da fine anno entreranno anche i veicoli rubati. Compagnie obbligate all’azione

Frodi Rc Auto, ora si fa sul serio

ATTUALITA’

Crac Sanità, tra dieci anni costerà almeno 200 miliardi

Un rapporto al Senato: per sostenere l’invecchiamento della popolazione e l’innovazione servirà il doppio di oggi

Con un fardello da oltre 24 miliardi di sprechi il nostro servizio sanitario nazionale rischia di collassare da qui a dieci anni, quando, per sostenere costo dell’innovazione e invecchiamento della popolazione di miliardi ne occorreranno 200. Quasi il doppio di quelli stanziati oggi, comunque 30 in meno di quello che potrà essere il finanziamento se i tassi di crescita programmati dal governo resteranno questi.

Crac Sanità, tra dieci anni costerà almeno 200 miliardi

ANAPA Rete ImpresAgenzia: Chi oltre a noi difende la tacita proroga nei Rami Danni?

Nell’editoriale che precede la consueta rassegna stampa settimanale di ANAPA Rete ImpresAgenzia, il past president Massimo Congiu torna sulla questione dell’emendamento al Ddl Concorrenza che viete la tacita proroga su tutti i rami Danni, approvato lo scorso 30 marzo 2016.

ANAPA Rete ImpresAgenzia: Chi oltre a noi difende la tacita proroga nei Rami Danni?

RISPARMIO GESTITO

Raccolta Azimut in maggio a quota 432 milioni

Il gruppo Azimut ha registrato nel mese di maggio una raccolta netta positiva per 432 milioni di euro, portando la raccolta netta da inizio anno a 3,2 miliardi.

http://www.assinews.it/06/2016/raccolta-azimut-maggio-quota-432-milioni/660018953/

I commenti sono disabilitati

Vai alla barra degli strumenti